Devid Label Fashion Show – Back to the blog

Hi Clairelyns!

Come state? Mi scuso per la lunga assenza, i mesi estivi sono stati molto turbolenti, pieni di impegni, scadenze scolastiche e universitarie, di momenti belli ma anche di accadimenti estremamente tristi.

Settembre ha portato via l’opprimente afa estiva, e mi ha fatto venire voglia, dopo un lungo periodo di silenzio, di ricominciare a scrivere su questo blog, in parte come terapia, in parte perché finalmente ho un mese di totale libertà (non succedeva dalla quinta elementare), mentre aspetto i risultati del test di Medicina.

Mi interessava parlarvi delle nuove tendenze di questo autunno/inverno, e quale modo migliore per farlo se non prendendo ispirazione da una sfilata? Chi mi segue sui social lo sa già, mercoledì scorso ho assistito alla sfilata della collezione FW 2016/2017 di uno dei miei negozi preferiti, David Label Store, avendo anche l’occasione di fare due chiacchiere con il proprietario, Davide.

David Label nasce nel centro commerciale “Le Piazze” a CastelMaggiore, poco fuori Bologna. Lo store ha uno spazio espositivo enorme, curatissimo e molto originale, che da solo già basta per farlo emergere rispetto alle altre realtà commerciali della zona e anche rispetto a molti negozi del centro. Tuttavia, ciò che veramente fa la differenza sono la varietà e la poliedricità delle proposte uomo, donna e bambino, che non si limitano soltanto ai capi di abbigliamento ma includono una vastissima gamma di accessori. Il gusto è  urban, giovane e fresco, ricercato ed originale.

Davide seleziona personalmente i capi da brand come Ralph Lauren, Moschino, Jeremy Scott, Maison Scotch, Happiness, Colmar, Maison No Perfect, P448, Crime, New Balance, Premiata e Saraghina Eyewear.

Restare sempre up-to-date con le tendenze del fashion internazionale è un must per questo negozio: Davide viaggia spesso nelle capitali europee e negli USA poiché le considera vere fucine di idee nuove, da cui prendere ispirazione per poi rielaborarle con un tocco personale e tradurle in una particolare scelta dei capi per lo store: “Quando vendi dei capi al cliente, vendi in primis te stesso”. Un’idea sicuramente vincente, poiché David Label viene apprezzato non solo nella realtà bolognese ma ovunque: grazie al nuovo sito di e-commerce, infatti, porta il suo gusto inconfondibile e gli articoli made in Italy ovunque nel mondo.

La sfiata di Mercoledì è stato solo un piccolo assaggio di ciò che offre il negozio: potete rivederla a questo link (insieme al video della successiva serata, sempre nella cornice del Container –food-drink-Lounge) oppure sulla mia pagina Facebook.

Nella scelta degli outfit, David Label è stato capace di condensare moltissime tendenze di stagione, come una sorta di guida pratica all’uso:

1. Pantaloni Culottes: non stiamo parlando di un capo intimo, ma dei pantaloni ampi e scampanati che ormai da un anno spopolano anche in passerella. Perfetti nella versione estiva, riadattati d’inverno con calzettoni, collant e tacchi vertiginosi oppure stringate college.

picmonkey-collage

 

2. Camicia bianca: un must per ogni stagione, ritorna quest’anno in tutte le declinazioni ed in tutte le forme, anche come chemisier. Si indossa sia per le occasioni importanti, magari con un elegante tuxedo maschile, sia per tutti i giorni, con jeans o shorts. 14238299_1267703039915726_8757586460636555331_n 14264982_1267714816581215_1450442313505427557_n

3. Stampe: tornano le stampe coloratissime di ispirazione Seventies, abbinate sia con colori neutri per un effetto più soft, sia con altre stampe per un azzardato mix and match che, se dosato bene, può essere molto d’effetto.

14264987_1267712963248067_4709327116417703355_n4. Military chic: per l’immagine di una donna forte, un’altra incursione nell’armadio maschile: giacche e piumini doppiopetto con bottoni dorati, distintivi, copricapi in stile militare. Per indossarlo tutti i giorni basta mixarlo con capi semplici e più ordinari, in modo che sia il punto focale di tutto il look e non risulti eccessivo.

14265085_1267708346581862_550587206970321895_n

 

5. Forti contrasti: ciò che rende subito un look attuale ed originale è saper giocare con i contrasti, in particolare mixare capi maschili e femminili, sportivi e romantici, tessuti diversi ed apparentemente molto lontani, senza paura di osare,  facendo però sempre attenzione all’accostamento delle scale cromatiche…la riuscita è assicurata!

14225452_1267716886581008_8828624635547498742_n-1

 

6. Schoolgirl: gli zainetti diventano la nuova IT-bag di stagione, confermando un trend presente anche l’anno scorso. Si possono abbinare con una salopette in denim o con una camicia per l’effetto schoolgirl, ma diventano subito molto glamour per la sera scegliendo invece una salopette o una tuta con linee più geometriche e decise di un materiale più strutturato. 14264948_1267710739914956_4007757657642105816_n

 photo credits: Ale Digitale   

Qui di seguito, invece, alcuni miei scatti all’interno del negozio, realizzati prima della sfilata: mi sono divertita ad usarlo come set, indossando alcuni accessori che hanno attirato particolarmente la mia attenzione.

Se vi trovate in zona vi consiglio di passare, vale assolutamente la pena di provare questa nuova esperienza di shopping! 14199484_1267693616583335_1611026778834856924_n img_1629 img_1633 image-1 img_163514237720_1134640046610666_1364523131955327725_n img_1644 img_1647

I was wearing:

Romper – Vintage from Barcelona

Heels – Zara

Earrings – Disco d’oro Riccione

Golden Backpack – Gum Gianni Chiarini – available on www.davidlabel.it

Sunglasses – Spitfire – available on www.davidlabel.it

Special thanks to: Davide Pola, Devid Label Store, Container food-drink-lounge, Aldo Brandi  

No Comments Yet.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *